Samsung ha registrato oltre 5mila brevetti, l'azienda è seconda solo a IBM

samsung-2016-ultrabooks-5.jpg

Altro che guerre con Apple, Nvidia e Huawei: come sapete Samsung è accusata da alcuni, soprattutto dai fan della Mela Morsicata, di copiare continuamente la concorrenza e di non apportare nulla di originale ai suoi prodotti. Cosa che non è affatto vera, se considerate, per fare solo l'esempio più vicino a noi, tutte le novità presentate al CES di Las Vegas 2016.

Lo dimostra anche il fatto che soltanto nel 2015 i Coreani hanno depositato presso gli uffici americani oltre 5mila brevetti: non parliamo, ovviamente, di soli smartphone, visto che l'azienda è conosciuta anche in altri settori, per esempio in quello dei televisori e degli elettrodomestici, dove ha dimostrato in più occasioni di saper fare bene il suo lavoro (peccato soltanto per i prezzi, che continuano ad essere troppo alti e diventeranno a lungo andare poco competitivi, se pensate al il successo che stanno avendo aziende come Xiaomi, Meizu, Huawei e non solo).

Si tratta di un numero davvero alto di brevetti, secondo soltanto a IBM: numero che ben si sposa, per di più, con gli investimenti nel settore Ricerca & Sviluppo pari a 13 miliardi di dollari (Apple, invece, si è fermata a 10 miliardi). Staremo a vedere, a questo punto, quanto questi brevetti contribuiranno a migliorare la tecnologia dei prossimi anni.

Via | Sam Mobile

  • shares
  • Mail