Pebble Core, musica e fitness tracking in un gadget economico

pebble-core.jpg

Pebble ha da poco dato il via ad una nuova campagna di raccolta fondi su Kickstarter per il lancio della seconda generazione dei suoi smartwatch: Pebble 2 e Pebble Time 2. I due gadget però non sono gli unici wearables di Pebble alla ricerca di un finanziamento questa volta.

Ad accompagnarli c'è anche il piccolo Pebble Core, il primo dispositivo non-smartwatch sviluppato dall'azienda Californiana che quest'anno rivolge particolare attenzione al fitness tracking. Il Core è infatti un piccolo fitness tracker pensato per offrire agli appassionati di sport uno strumento economico e maneggevole che sostituisca lo smartphone.

I propositi del nuovo gadget di Pebble sono semplici: tracciare il movimento dell'utente e fungere da dispositivo per la riproduzione di musica. A questo scopo è dotato di un modulo GPS, nonché di un modem 3G per lo streaming di musica tramite Spotify (solo abbonamento Premium). In alternativa possiede anche 4GB di memoria interna dove caricare le tracce tramite WiFi.
Naturalmente è presente anche un jack da 3,5 millimetri per le cuffie nonché un modulo Bluetooth nel caso si preferiscano periferiche wireless.

I due bottoni del Core possono essere personalizzati per attivare certe funzioni specifiche, come una app ed il gadget è dotato di una clip magnetica per l'aggancio. Il Core funziona anche autonomamente - serve una SIM per il 3G ovviamente – ma se abbinato allo smartwatch la gestione delle varie funzioni, soprattutto quelle per il fitness, diventa decisamente più articolata.

Il costo al lancio sarà di 99 dollari ma, tramite il Kickstarter, è possibile ottenere una delle prime unità per 69 dollari.

Via | Kickstarter

  • shares
  • Mail