Android VR, Google si appresta a scendere in campo nella realtà virtuale

cardboard-v2.jpg

La risposta di Google a tutte le novità riguardanti la Realtà Virtuale potrebbe arrivare ben presto con un nuovo dispositivo chiamato Android VR che potrebbe debuttare nelle prossime settimane.

Google si è sempre posta come una tra le più importanti aziende nell'ambito dell'innovazione della tecnologia da consumo e nel corso degli anni ha dato vita a molti progetti. Tra gli argomenti toccati dalla società di Mountain View rientrava anche la realtà virtuale sebbene ciò che Google ha proposto non è stato un nuovo dispositivo ma un sistema (Google Cardboard) per mettere la RV alla portata di tutti.

In compenso quest'anno hanno cominciato a farsi strada i primi dispositivi VR moderni, come HTC Vive e Oculus Rift ed era impensabile che Google rimanesse fuori da questa corsa, soprattutto visto lo spiccato interesse per tutto ciò che riguarda la vista.

Negli ultimi mesi si è sentito parlare qualche volta di un nuovo progetto chiamato Android VR e gli ultimi rapporti confermerebbero la sua esistenza. Tramite il proprio account Twitter, Peter Rojas, founder di Gizmodo e Engadget, afferma che “Android VR verrà decisamente presentato la prossima settimana” e che sarà un dispositivo autonomo, “più prestante di Samsung Gear ma meno potente di Vive e Rift”.

Trattandosi di un visore “standalone”, dotato quindi di componenti provenienti dal mondo mobile, è naturale pensare che sia meno potente dei due headset sopraccitati che si appoggiano invece ad un PC per funzionare. Non si sa però ancora molto di cosa abbia in mente Google e quali novità ci aspettino. Secondo quanto riportato da altre voci il progetto, chiamato “Mirage”, includerebbe anche un controller di qualche tipo ma non ci sono conferme.

Via | Peter Rojas (Twitter) | Androidpolice

  • shares
  • Mail