Videocitofono Thomson 512261 per la sicurezza in casa

Il tema della sicurezza domestica è oggi molto avvertito, specie in quelle realtà territoriali dove stare sereni fra le mura di casa è diventato un miraggio.

videocitofono.jpg

Per sentirsi sicuri nella propria abitazioni, in alcuni casi è necessario dotarsi di opportuni dispositivi di sicurezza attiva e passiva. Alla prima categoria appartiene il nuovo videocitofono firmato Thomson. Si tratta del modello identificato dal codice 512261, che vanta delle dimensioni ultrasottili.

L’azienda francese cui si deve la sua nascita, facendo appello all’esperienza maturata nel campo dei sistemi elettronici e digitali innovativi, si è adoperata per garantire una qualità funzionale di alto profilo in relazione alla fascia di prezzo cui l’articolo appartiene.

Il dispositivo di cui ci stiamo occupando, dotato di schermo a sette pollici, vanta una videocamera a colori a LED infrarossi, per garantire una degna visione notturna. Molto comodo il supporto brevettato Smartbracket, che facilita l’istallazione, segnalando eventuali errori (inversione di polarità, errata connessione, verifica della tensione di alimentazione). Il videocitofono Thomson è inoltre dotato di un sistema di protezione della scheda elettronica da eventuali cortocircuiti. Per l’acquisto bisogna spendere 199 euro.

  • shares
  • Mail