Come capire se una batteria è ancora carica - VIDEO

Se avete tra le mani una batteria e non siete certi del fatto che sia ancora utilizzabile, il modo più valido per verificarlo è usare un voltmetro, che in pochi istanti fugherà ogni vostro dubbio. Non sempre, però, si ha tra le mani un voltmetro e proprio per questo oggi vi proponiamo un vecchio trucco per capire se quella batteria può ancora essere utilizzata.

Il metodo, piuttosto spartano, funziona davvero: come potete vedere nel video in apertura, sarà sufficiente prendere in mano la batteria e lasciarla cadere su una superficie da qualche centimetro di distanza. Se la batteria resta in piedi, molto probabilmente può ancora essere usata. Allo stesso modo, se cade e non rimbalza, possiamo ancora considerarla carica. Al contrario, se cade orizzontalmente o rimbalza potete tranquillamente disfarvene.

Il motivo è presto detto: dipende dall’acido contenuto all’interno delle batterie, che tende a consumarsi con l’utilizzo. Quelle carica, piene di acido, restano in piedi. Le altre, ormai vuote, cadono in orizzontale. Provare per credere.

batteria-carica-scarica.jpg

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: