SSD più economici che mai: ecco i tagli più convenienti

Mentre l'attuale duopolio dell'industria degli hard-disk continua a macinare entrate record nonostante l'alluvione del 2011 e la relativi crisi dei prezzi, il mercato delle unità a stato solido (SSD) continua la sua inesorabile corsa verso modelli più capienti, veloci, affidabili ed economici.

Un trend di prezzi che ha intrapreso proprio in questi mesi una discesa ancora più rapida, con effetti che ormai si toccano con mano anche sui listini italiani. Proprio su questo argomento c'è un'interessante articolo di TechReport creato sulla base dei dati di Camelegg, un sito che monitora i prezzi del maggiore e-shop statunitense di vendita di hardware.

Oltre a fotografare l'andamento per i modelli principali, l'analisi di TechReport è anche un ottimo strumento per capire quali sono i tagli col miglior prezzo per gigabyte. Un parametro importante non solo per guidarci nella scelta del modello, ma anche per capire quali siano i tagli di dimensione più appetibili.

Il risultato dei grafici vede il Crucial M4 ai vertici, con 0.82$ per gigabyte per l'unità da 256GB. Seguito poi a ruota dai popolarissimi Agility 3 e Vertex 3 di OCZ, o dai Force Series 3 e GT di Corsair, tutti in tagli da 120 o 240GB. Curiosamente, il modello da 60GB con un prezzo per GB più conveniente parte solo dal dodicesimo posto. Per maggiori informazioni relativi ai singoli modelli date un'occhiata direttamente all'articolo.

Grafico: The Tech Report

SSD: costo per Gigabyte

  • shares
  • Mail