Ecco la nuova Surface Pen di Microsoft, addio batterie

Ecco tutte le caratteristiche della nuova Surface Pen di Microsoft, così come emerse da un brevetto scoperto recentemente

s-pen-microsoft.jpg

La Surface Pen di Microsoft potrebbe essere quella che vedete in questo brevetto, anche se va detto subito che parliamo solo di ipotesi e supposizioni: sapete bene, in effetti, che un brevetto può anche rimanere tale e non trovare concretizzazione nella realtà. Ma vediamo subito tutti i dettagli emersi sulla nuova penna del colosso di Redmond.

I lavori di N-Trig (azienda che Microsoft ha acquisito tempo fa) hanno reso la Surface Pen un accessorio davvero utile per tutta l'utenza, con un unico problema: la Surface Pen viene alimentata da batterie e questo non è il massimo, diciamocelo, soprattutto a fronte dei prodotti offerti dalla concorrenza (Apple, per esempio, con la sua Pencil è passata a un sistema di ricarica integrato). Ebbene, questo problema potrebbe essere ben presto risolto, almeno da come emerge dal brevetto che vedete in apertura.

Sempre dal brevetto emerge che la penna conserverà le sue dimensioni, che - lo ricordiamo - sono quelle di una penna qualsiasi, dunque molto più grandi di una penna Samsung; e non è finita qui: pare che non vi sarà alcuno slot interno al device, dal momento che la Surface Pen potrebbe alloggiare in una custodia esterna (e tale custodia ci fa pensare che la penna potrebbe essere usata per dispositivi di vario tipo, e non solo per i Surface Book). Il brevetto conferma, infine, anche la presenza di un pulsante d'accensione.

Al momento, della Surface Pen non ha parlato nessuno e quindi questi rumor potrebbero essere smentiti: non appena ne sapremo di più, visto che l'argomento è molto interessante, vi aggiorneremo.

Via e fonte foto | Patently Mobile

  • shares
  • Mail