Due nuovi tablet con Linux in uscita a giugno: ma a una sola condizione

Due tablet con sistema operativo Linux in uscita a giugno? La condizione è una soltanto

tablet-ubuntu-mj-tablet.jpg

Due nuovi tablet Ubuntu potrebbero arrivare ben presto a giugno, anche se la certezza non c'è: MJ Technology, casa produttrice che ha voluto scommettere sul sistema operativo Linux, ha infatti avviato una campagna di crowfunding, solo alla fine della quale sarà possibile definire tutto il piano di distribuzione dei dispositivi; in altri termini, se niente dovesse andare per il verso giusto, i nuovi tablet Ubuntu non vedranno mai la luce.

Pensiamo positivo, comunque, e vediamo le caratteristiche tecniche dei due dispositivi:


  • Display IPS con supporto multitouch (10 punti dello schermo contemporaneamente) e risoluzione pari a 1.920 x 1.200 pixel;

  • Processore Intel Atom x7-Z8700 Cherry Trail;

  • RAM da 4 GB;

  • Storage interno da 64 GB espandibile tramite micro SD;

  • Connettività: porta USB 3.0, porta USB 2.0, porta micro USB, Wi-Fi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0, micro HDMI;

  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel;

  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel;

  • Batteria: 7mila 500/8mila 500 mAh (8/9 ore di carica).


Vi abbiamo parlato di due tablet Ubuntu, eppure vi abbiam fornito una sola scheda; no, non ci siamo sbagliati: la differenza tra i due dispositivi sta semplicemente nel display (uno è da 8.9 pollici, mentre l'altro è da 10) e nella batteria, come vi abbiamo indicato nella lista delle specifiche.

Il finanziamento richiesto è pari a 350 o 400 dollari a seconda del modello (massimo 365 euro, insomma, per il tablet più potente): se fossero già disponibili sul mercato, questi dispositivi sarebbero stati nella lista di tablet che avremmo considerato.

Via | Liliputing
Foto | Facebook

  • shares
  • Mail