HTC/Valve Vive ottiene la certificazione dell'FCC, arriverà ad aprile 2016

HTC-Vive_White

Il 2016 sarà un anno interessante per quanto riguarda le tecnologie emergenti e, più nello specifico, per quel che concerne una in particolare, attesa da molti. I prossimi mesi vedranno arrivare nel mercato i modelli destinati ai consumatori dei primi moderni visori per la realtà virtuale, tra questi anche il Vive.

Il suddetto dispositivo è stato progettato e sviluppato in una collaborazione tra l'azienda taiwanese HTC e la nota software house Valve e presentato nei primi mesi del 2015. Nel frattempo, a quasi un anno di distanza, il visore di HTC/Valve ha raggiunto e superato una tappa importante nel suo iter di sviluppo: la certificazione dell'FCC.

Il passaggio attraverso lo scrutinio dell'agenzia regolatrice statunitense solitamente è uno dei segnali dell'arrivo imminente nel mercato di un prodotto e la notizia si concilia perfettamente con l'annuncio delle due società di voler lanciare il Vive entro aprile 2016.

Il gadget avrebbe dovuto fare la sua prima apparizione commerciale entro la fine del 2015 – solo poche unità – ma nel frattempo il team ha continuato a lavorare ad ulteriori miglioramenti del prototipo.

Prima del suo lancio il pubblico avrà comunque la possibilità di dare ancora un'occhiata al Vive che si presenterà al CES 2016 di Las Vegas in programma per la prossima settimana, dal 6 al 9 gennaio.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail