Asteroidi di Natale a distanza di sicurezza dalla Terra

Come nel presepe si mette una cometa, nella serata celebrativa della natività un altro corpo celeste farà la sua comparsa sopra le nostre teste, ma senza pericolo per noi.

IN SPACE - JULY 10:  This handout photo illustration provided by the European Space Agency, transmitted by the space craft Rosetta, shows the final sequence of images before the closest approach of the asteroid Lutetia July 10, 2010 between Mars and Jupiter in outer space. Lutetia, about which little is known although it was discovered in 1852, is believed to be 83.3 miles (134 kilometers) in diameter. The Rosetta, which was launched in 2004, flew by Lutetia tonight at a distance of 1,900 miles (3,200 kilometers).  (Photo by ESA 2010 MPS for OSIRIS Team via Getty Images)

Un asteroide largo 1.5 chilometri farà il suo passaggio "vicino" alla Terra nella notte del 24 dicembre, proprio alla vigilia del Natale 2015. Il corpo celeste, composto prevalentemente d'acqua, è noto con il nome di SD220 2003. Gli astronomi sono pronti ad osservare il suo passaggio, che per fortuna non produrrà rischi per la nostra specie. Magari lo utilizzerà Babbo Natale per un viaggio cosmico.

La distanza del passaggio dal nostro pianeta, nella parte più prossima della sua traiettoria, sarà a pari a circa dieci milioni di chilometri, che basteranno a tenerci al sicuro. Nella stessa giornata, ma quando in Italia sarà mattino, un altro asteroide, di dimensione più piccole (diametro di circa 50 metri), passerà sopra le nostre teste: si tratta del 2015XX378. Anche in questo caso possiamo stare tranquilli.

Via | Generation-nt.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail