TAG Heuer Connected in Italia, l'uscita dello smartwatch confermata: tutte le novità

L'uscita dello smartwatch TAG Heuer Connected è stata confermata pure per l'Italia: ecco tutte le novità

16/04/2016, ore 18.00

L'uscita italiana di TAG Heuer Connected è stata confermata durante la Design Week di Milano, e questo è senz'altro un bene per gli appassionati di orologi intelligenti, visto che questo è un orologio di lusso con tutte le feature che servono per soddisfare qualsiasi aspettativa: gli mancano soltanto il sensore per il rilevamento del battito cardiaco e l'altoparlante, mentre tutto il resto - da giroscopio a microfono, passando per tutti gli altri sensori e moduli - è presente.

Peccato per il prezzo: come in tutti gli altri mercati, anche TAG Heuer Connected costa parecchio, e, quando scriviamo parecchio, è davvero così, visto che chi vuole acquistare l'orologio dovrà sborsare 1350 euro, a cui si aggiungono 1400 euro, se si vorrà cambiare l'orologio con altri dell'azienda, entro due anni dall'acquisto di TAG Heuer Connected. Forse è troppo, dite?

Considerate che TAG Heuer Connected è un orologio di lusso: dotato di certificazione IP67 e costruito con materiale di alta qualità e display circolare in vetro zaffiro, munito di processore Intel dual-core, RAM da 1 GB e storage interno da 4, non ha davvero niente che non va. Non che questo ne giustifichi il prezzo così alto - sia chiaro -, ma da un prodotto pensato per un certo tipo di mercato non ci poteva aspettare niente di diverso. Vi terremo aggiornati, ovviamente, su eventuali sconti e promozioni.

- Mik -

Lo smartwatch TAG Heuer Connected è richiestissimo, bella sorpresa per l'azienda


smartwatch-tag-heuer-connected.jpg
05/12/2015, ore 19.00

Nessuno avrebbe mai pensato che lo smartwatch TAG Heuer Connected sarebbe stato richiestissimo, eppure così è, visto che l'orologio non è più disponibile: l'azienda TAG ha aumentato l'invio settimanale degli orologi, portandolo da 1200 a 2000, e dunque acconsentendo alle richieste dei commercianti di non fermarsi ai limiti di produzione stabiliti per il 2015. E non è finita qui: proprio per evitare che i negozi fisici rimanessero a secco, la compagnia ha persino bloccato gli ordini online fino alla fine dell'anno.

Si tratta di news davvero sorprendenti, poiché TAG Heuer Connected costa circa 1500 dollari ed è strano che, soprattutto in un periodo come questo, e per un prodotto di questo tipo, si sia disposti a spendere una cifra del genere. La scheda tecnica, per fortuna, è buona, così come lo sono i materiali di cui è costituito l'orologio: parliamo, per la precisione, di CPU Intel dual core da 1.6 GHz, display da 1.5 pollici in vetro zaffiro e con risoluzione pari a 360x360 pixel, RAM da 1 GB, 4 GB di storage interno, resistenza all'acqua e corpo in titanio; completano il tutto la connettività Bluetooth e WiFi, oltre a una batteria da 410 mAh.

Il successo di TAG Heuer Connected ha spinto Jean-Claude Biver, CEO dell'azienda, ad annunciare non solo l'invio di maggiori unità nel 2016 ma anche una nuova collezione con smartwatch destinati a varie fasce di mercato. Vi terremo aggiornati.

- Mik -

  • shares
  • Mail