Raspberry Pi Zero, il computer da 5 dollari

raspberry-pi-zero.jpg

Raspberry ha raggiunto una certa popolarità offrendo al pubblico ed agli appassionati una nutrita scelta di computer single-board, pratici, flessibili nell'utilizzo e adatti a molte diverse esigenze, continuando poi a proporre dispositivi sempre più economici.

Abbassare il prezzo dei computer, spiegano gli addetti ai lavori di Raspberry Fundation, è la missione principale. E con questa introduzione viene presentato il nuovo Raspberry Pi Zero, la più economica tra tutte le schede programmabili finora prodotte dalla fondazione.

Il nuovo Zero è piccolo ma è “un membro della famiglia Pi a tutti gli effetti” e si basa sulla stessa piatta forma. La sua offerta comprende:

  • Processore Broadcom BCM2835 1GHz ARM11 core (40% più veloce rispetto al Pi 1)
  • 512MB di SDRAM LPDDR2
  • Slot Micro-SD (da acquistare a parte)
  • Socket mini-HDMI per input video 1080p
  • Socket Micro-USB
  • 40 pin GPIO liberi
  • Dimensioni: 65 x 30 x 5 mm
  • Il suo costo è di 5 dollari (o 4 sterline nel Regno unito) ed al momento è reperibile solo negli USA e in UK in alcuni negozi specializzati o come omaggio nel numero della rivista The MagPi distribuita in queste ore. La disponibilità sarà limitata poiché lo Zero è ancora in fase di produzione.

    Via | Raspberry

    • shares
    • Mail