Come scegliere la lavatrice migliore nel modo giusto, guida all'acquisto

Quali criteri dovete seguire per scegliere la lavatrice migliore per voi?

foto-lavatrice.jpg

Scegliere la lavatrice migliore nel modo giusto non è facilissimo, visto che il più delle volte, purtroppo, non ci si pone neanche il problema di controllare le specifiche tecniche e verificare se rispecchiano o meno le proprie esigenze. Sempre da questo assunto dovete partire, però, poiché l'elettrodomestico che sceglierete dovrà soddisfarvi in tutto e per tutto, chiaramente con il minimo della spesa: non ha senso, insomma, spendere 1000 euro per una lavatrice che userete poco e niente.

Vediamo, allora, quali sono i parametri da seguire per la scelta:


  • Capacità di carico: dovreste puntare a delle alte capacità di carico, poiché le lavatrici non consumano certo in base al numero che vedete scritto sul manuale, bensì in base al peso degli indumenti che lavate; se, ad esempio, avete un elettrodomestico con capacità di carico pari a 15 kg e lavate vestiti per 5 kg, consumerete per 5 kg e non per 15. In questo caso, è chiaro che la capacità di carico da scegliere dipenderà anche dalle vostre esigenze: se avete figli, per esempio, o lavorate tanto, magari in palestra, dubitiamo che non vi troverete mai nella situazione di dover lavare molti indumenti in poco tempo.

  • Consumo energetico: forse lo sapete già, ma è bene ricordarvi che maggiore è il numero dei "+" dopo della A e maggiore è il costo iniziale, che poi, però, potrete ammortizzare con una minore spesa energetica nel corso degli anni.

  • Rumorosità: lavare la sera comporta - come sapete - una spesa minore; è chiaro, dunque, che, se voleste farlo, dovreste avere a disposizione una lavatrice non rumorosa (na lavatrice a motore inverter, perciò, sarebbe a dir poco perfetta, per quanto decisamente più costosa di quella con motore elettrico).

  • Velocità di centrifuga: una centrifuga potente serve, ma occhio a non esagerare con i giri, perché maggiore è il loro numero maggiore è la possibilità che i vestiti si sgualciscano; 1200 giri potrebbero soddisfare le esigenze di più consumatori, ma ricordate di non scendere al di sotto dei 1000 se volete qualcosa di buono.

  • Assistenza tecnica: è chiaro che avere un centro assistenza autorizzato nella zona o nel paese in cui viviamo è un punto a favore della scelta, poiché, per ogni problema, potremo contare su un personale qualificato e veloce - si spera - nel disbrigo di tutte le operazioni.


Come vedete, scegliere una lavatrice nel modo giusto, e quindi la migliore per le vostre esigenze, non è impossibile: si spera che questa guida, piuttosto essenziale nelle sue indicazioni, vi risulterà utile per qualsiasi genere di acquisto in questo settore.

  • shares
  • Mail