XPX Life 7, un tablet economico con configurazione modulare

[blogo-gallery id="178453" layout="photostory" photo="1-7"]

Come sappiamo da un po' di tempo alcune società (come Google) sono al lavoro sull'apertura di una nuova frontiera nel mondo dei dispositivi mobile: gli smartphone modulari. Naturalmente, sebbene in misura minore, anche i tablet rientrano nella schiera di prodotti che ne guadagnerebbero da questo genere di approccio.

Tra questi troviamo un nuovo dispositivo, il Life 7, prodotto dal gruppo XPX (“Xpand your Xperience” è il loro motto), una piccola compagnia che ha all'attivo diversi gadget elettronici - tra smartphone, featurephone e tablet Android.

L'XPX Life 7 non punta molto in alto quanto a caratteristiche tecniche ma la sua stessa natura lo rende adatto ad ottenere miglioramenti sostanziali grazie all'intercambiabilità dei suoi moduli. Si presenta come un terminale da 7 pollici dal design un po' intricato che mette in evidenza le parti sostituibili.

Secondo quando presentato dall'infografica pubblicata dalla compagnia sarà possibile sostituire il display, la batteria, la fotocamera, il modem (di base un 3G) ed il processore.

  • Display: 7 pollici, 1024x600
  • Processore: quad-core Cortex A7 @1,5GHz
  • Memoria: 1GB RAM
  • Archiviazione: 8GB di memoria interna
  • Fotocamera posteriore: 2 megapixel
  • Fotocamera anteriore: 0,3 megapixel
  • Connettività: Modem 3G, WiFi, Bluetooth
  • I/O: HDMI, USB
  • Batteria: 2100mAh
  • Dimensioni: 195x109x12,2 mm
  • Sistema operativo: Android 4.4
  • Il Life 7 è destinato, per il momento, al mercato sudamericano con un prezzo di partenza di 279$ e non si conoscono ancora i piani futuri dell'azienda.

    Via | XPX

    • shares
    • Mail