Facebook con EutelSat per una copertura satellitare ad ampio raggio

Facebook è una piattaforma sociale che consente di connettersi con gli amici e con chiunque lavori, studi e viva vicino o lontano. Rompere le barriere fisiche fa parte della sua filosofia.

Ilustration taken at French satellite operator Eutelsat Communications headquarters  in Paris on January 9, 2015 shows a model of satellite.   AFP PHOTO ERIC PIERMONT        (Photo credit should read ERIC PIERMONT/AFP/Getty Images)

Una grande quantità di persone usa Facebook. Oggi è difficile trovare qualcuno che ne faccia a meno. Purtroppo, non sempre si fa ricorso a questa piattaforma sociale per sfruttarne utilmente le risorse, ma questo attiene alla sensibilità e alla predisposizione di ognuno. Più importante il tema del coinvolgimento di quanti non possono giovarsene.

In quest'ottica va letto l'impegno dell'azienda di Mark Zuckerberg, che ha sottoscritto un accordo con EutelSat, per coltivare l'ambizione di collegare il mondo via internet, con un occhio di riguardo per i propri servizi.

Con la nuova intesa, Facebook dovrebbe essere accessibile entro il 2016 in gran parte del territorio africano, con l'accesso in rete a banda larga, ad un prezzo moderato.

L'annuncio fa parte del progetto Internet.org (ora Free Basics by Facebook), la cui rete sociale farà capo ad un satellite geostazionario AMOS-6, in grado di coprire una vasta area operativa. Grazie ad esso, si potranno aprire nuovi orizzonti di comunicazione per soggetti oggi lasciati fuori da questo importante canale.

Via | Generation-nt.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail