Il lettore d'impronte digitali Android meno sicuro di Apple Touch ID

impronte-digitali.jpg

Riprendiamo un articolo dell'affidabile Engadget sulla presunta inaffidabilità del lettore d'impronte digitali sviluppato per Android: stando a quanto emerso dalle ricerche di Tao Wei e Yulong Zhang, infatti, pare che il sensore possa essere compromesso, con danni piuttosto seri a seconda di ciò che volevate proteggere con le vostre impronte.

Ricordiamo, infatti, che le impronte digitali permettono di autenticarsi per i pagamenti oltre che accedere al telefono: sono tante le cose che possono esser fatte - come ben sapete - e di questi problemi bisognerà rendere conto, qualora lo studio del team dovesse rivelarsi corretto. Non ne dubitiamo, a dire il vero, visto che i produttori sono già al lavoro - pare - per risolvere tutto (alcuni sono già intervenuti tempestivamente con delle patch).

Lo studio ha riguardato anche Apple Touch ID, che è riuscito a resistere a qualsiasi tipo di attacco: non è un bel momento per Android, insomma, anche se la tempestività degli interventi correttivi potrebbe evitare seri danni. Vi terremo aggiornati.

  • shares
  • Mail