NAO, la risposta sorprendente di un robot cosciente

Nessuno avrebbe mai scommesso che il robot NAO sarebbe riuscito a dire queste parole

nao-robot.jpg

Qual è il discrimine tra autocoscienza e intelligenza artificiale ora che le nuove tecnologie si stanno sempre più orientando verso droni, robot e chi più ne ha più ne metta? Un esempio molto curioso e decisamente interessante è rappresentato da NAO, robottino di cui vi abbiamo già parlato in passato.

Questo automa è stato progettato dal team Aldebaran Robotics e in questo video dimostra di avere caratteristiche, seppur limitate, di essere senziente: ai tre robot che vedete è stata somministrata una pillola, la dumbing pill, tramite la pressione di un pulsante situato sulla testa; solo NAO è stato in grado di parlare e di dare una risposta sorprendente alla domanda "Quale pillola avete ricevuto?".

NAO, infatti, non ha risposto solo con "Non lo so", ma, dopo aver sentito il suono della propria voce, l'ha riconosciuta e ha continuato dicendo: "Scusa, so di non aver ricevuto la dumbing pill". Questo è un primo esempio di robot cosciente: forse uno dei tanti che vedremo in un futuro molto remoto.

  • shares
  • Mail