Intelligenza artificiale per analizzare le immagini delle galassie

galassie.jpg

L'intelligenza artificiale mette molta paura, ma entro certi limiti ha la sua utilità, anche nell'ambito della ricerca spaziale. Può essere usata, ad esempio, per analizzare le immagini delle galassie.

Questo è l'obiettivo di un team di astronomi e scienziati informatici dell'università britannica di Hertfordshire, che hanno insegnato a un computer come riconoscere e classificare i grandi insiemi di stelle, sistemi, ammassi ed associazioni stellari, gas e polveri legati dalla reciproca forza di gravità.

La fase educativa ha preso le mosse partendo dal materiale fornito dal telescopio Hubble. Il metodo di apprendimento automatico solleva l'uomo dall'incombenza della supervisione, come dicono gli autori del progetto: “La cosa importante del nostro metodo è che non diciamo alla macchina cosa cercare nelle immagini. Gli abbiamo, invece, insegnato come vedere".

Via | Generation-nt.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail