Helios: cuffie Bluetooth alimentate dal Sole

I gadget tecnologici hanno tante doti, ma purtroppo la loro autonomia energetica è spesso limitata. I produttori cercano in vari modi di correre ai ripari.

cuffia

Le cuffie Bluetooth si moltiplicano sul mercato, ma purtroppo hanno un problema: quello dell'autonomia limitata. Helios cerca di superare questo handicap, appellandosi all'energia più democratica ed economica: quella del Sole.

Il progetto porta la firma della start-up franco-britannica Exod, che ha messo l'idea sulla piattaforma di Kickstarter, per un'operazione di crowdfunding partita nel novembre 2014 ma rivelatasi infruttuosa, perché ha portato a raccogliere solo 13.779 sterline, contro le 50.000 necessarie per far partire il progetto.

Comunque, gli autori hanno trovato il modo per coprire il budget. Così, la cuffia di cui stiamo parlando dovrebbe sbarcare molto presto sul mercato.

Secondo i produttori, sarebbe sufficiente una ricarica solare di 2-3 ore per assicurare un completo rifornimento, che rende l'opera costantemente autonoma, grazie all'autonomia di 16 ore e alla ricarica continua offerta dai pannelli solari posti sull'arco. Nella sciagurata ipotesi di una dissolvenza energetica, per mancata esposizione alla fonte di rifornimento, un cavo jack può essere collegato per garantire una soluzione d'emergenza. Le Helios dispongono di microfono e vivavoce. Il prezzo è fissato in 249 euro.

Via | Generation-nt.com

  • shares
  • Mail