Cheetah, il robot che salta gli ostacoli e atterra perfettamente (VIDEO)

Cheetah non è certamente nato oggi, ma è da poco che ha imparato a saltare gli ostacoli di 40 cm

Ve ne abbiamo già parlato e oggi siamo qui ad aggiornarvi, visto che il ghepardo-robot Cheetah si è evoluto. Sì, avete letto bene: anche i robot fanno i loro passi da gigante, e oggi Cheetah è in grado non solo di correre più velocemente ma anche di rilevare gli ostacoli in velocità e saltarli: l'algoritmo che lo comanda, infatti, è stato migliorato e ritoccato in alcuni punti, dunque reso più preciso e adatto a ciò che il robot avrebbe dovuto fare.

Stando a ciò che dichiara l'azienda, si tratta del primo robot in grado di comportarsi in questo modo: come vedete nel video che vi proponiamo e come leggerete nella fonte stessa, gli ostacoli che Cheetah riesce a saltare sono alti 40 cm, e li salta benissimo, tra l'altro, visto che sembra quasi non essere un robot mentre corre veloce e senza protezione alcuna: i movimenti, infatti, sono abbastanza fluidi; insomma, il lavoro dei ricercatori è davvero apprezzabile: equilibrio ed energia, oltre che gestione dell'atterraggio dopo il salto, rendono questo robot uno dei più belli e prestanti visti finora.

Vedi il nuovo robot che riesce a superare i suoi stessi handicap fisici

Gli algoritmi che fanno muovere Cheetah


cheetah
Su Cheetah è stato installato LIDAR

, un sistema di mappatura del terreno in tempo reale usato anche per le auto senza conducente: tale sistema è basato su tre algoritmi che comunicano al robot la distanza dall'ostacolo e le sue dimensioni, ovviamente dopo averlo rilevato; dove devono essere le zampe prima del salto; infine, la forza necessaria per superare l'ostacolo stesso: i lavori continuano, ma direi che siamo davvero a buon punto.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail