Xiaomi MiPad è il tablet Android più venduto? L'azienda non abbadona il mercato

Le vendite di Xiaomi MiPad non sono sconfortanti, anzi: proprio per questo motivo Xiaomi non smetterà di produrre tablet

tablet xiaomi

Recententemente si è diffusa nel Web l'indiscrezione secondo la quale Xiaomi avrebbe dovuto presto abbandonare il mercato dei tablet, in quanto costretta dalle circostanze: era emerso, infatti, che l'azienda vendesse poche tavolette e dunque tutti avevano dato per certo che avrebbe smesso di operare in tale settore. I fatti non stanno così, ed è proprio il CEO dell'azienda, Lei Jun, a dichiararlo tramite il portale Weibo.

Stando a queste dichiarazioni, non solo Xiaomi non sarebbe in crisi ma non avrebbe neanche avuto problemi con il suo MiPad, visto che - sempre secondo le sue dichiarazioni - il tablet è quello più venduto in tutta la Cina; proprio per questo motivo - ha poi concluso Lei Jun - l'azienda continuerà a vendere tablet e a sforzarsi sempre di più per offrire la migliore esperienza utente possibile (va detto, però, che non ha parlato di successori né di nuovi prodotti).

Approfondisci: LG G Pad F 8.0, nuovo tablet con pennino e porta USB standard

Sicuro del fatto che i tablet di dimensioni maggiori siano i migliori sotto molti punti di vista - gaming, visione di film, lettura di libri e così via -, Lei Jun ha fatto intendere, insomma, di essere intenzionato a tutto fuorché di farsi da parte in un mercato così importante come quello delle tavolette: è ipotizzabile, dunque, la possibilità che l'azienda proponga un tablet da 10 pollici o comunque su un dispositivo dalle dimensioni non inferiori agli 8. Non appena avremo altre informazioni, vi aggiorneremo.

Via | Phone Arena

  • shares
  • Mail