Logitech Harmony, i telecomandi ora compatibili con il termostato Nest

I telecomandi Logitech Harmony saranno compatibili con Nest: ecco cosa faranno e come

nest

Ed ecco che le prime società di un certo peso iniziano a dare importanza a Nest, termostato sviluppato da una società ora acquisita da Google e che sembra destinato ad arrivare in Europa molto presto: l’ultimo stato a permetterne l’acquisto, infatti, è stata proprio la Francia, e ben presto lo faranno molti altri Paesi del Vecchio Continente.

La società che da oggi ha deciso di lavorare assieme a Nest è Logitech, azienda importantissima del settore tecnologico che ha deciso di rendere compatibile i suoi telecomandi universali Logitech Harmony: si tratta di una soluzione davvero interessante, anche se non è certo rivoluzionaria; già il fatto che se ne parli e si inizi a sperimentare, però, vuol dire che l’attenzione verso la smart home così come la concepiamo sta aumentando.

Approfondisci: Smart Home by Openarch, la casa totalmente interattiva

Ma vediamo a cos’ha dato vita questa collaborazione fra Nest e Logitech: il telecomando interromperà immediatamente la riproduzione di contenuti multimediali, spegnendo console, TV e non solo, quando Nest darà i segnali d’allarme (ricordiamo che il termostato segnala quando è in corso un incendio e non solo); questo permetterà, ovviamente, di concentrarsi maggiormente sull’emergenza senza altri disturbi.

Approfondisci: ecco quanto puoi risparmiare con Nest sulle bollette

Può dirsi soddisfatta Google, insomma, che sicuramente avrà molti altri partner con cui stringere collaborazioni: noi, ovviamente, vi terremo aggiornati, non appena avremo altre informazioni su Nest e sulle eventuali partnership.

Via | Logitech

  • shares
  • Mail