Ubi trasforma i muri in touchscreen con Kinect

UBI Kinect

Übi, uno startup tedesco (che nulla ha a che fare con Ubisoft, ovviamente), ha dimostrato di essere capace di trasformare un muro in una superficie touch grazie a Microsoft Kinect. La tecnologia, a quanto pare, può essere applicata a qualsiasi altra superficie.

Il progetto deve molto a mamma Microsoft, visto che è stato creato usufruendo del suo programma di finanziamento Kinect Accelerator con il SDK Kinect For Windows. Grazie al kit di sviluppo è stato possibile far interagire il Kinect con un nuovo software capace di analizzare le immagini catturate come gesti o comandi.

Grazie a questa tecnologia si possono fare cose molto comuni per un normale touchscreen, come trascinare icone ed elementi o anche solo cliccare con il tocco. Il dettaglio più interessante è il basso costo: al momento ci sono solo prototipi, ovviamente, ma in futuro sarebbe teoricamente possibile adattare la tecnologia a qualsiasi proiettore grazie ad un apposito kit.

Übi non ha comunicato nulla a riguardo dei propri tempi di sviluppo o piani per il finanziamento. Chissà se li vedremo comparire sul solito Kickstarter?

Via | Wired UK

  • shares
  • Mail