Volare grazie a un Wiimote e a uno smartphone HTC?

Guardando questo video mi torna alla mente Icaro, ma soprattutto non posso fare a meno di pensare a Leonardo da Vinci e ai suoi innumerevoli e quasi ossessivi tentativi di elevare l'essere umano al cielo. Il fatto è che in quanto uomini da questo punto di vista siamo limitati dalla natura, ma come al solito non lo vogliamo accettare e cerchiamo qualunque mezzo pur di poter dominare anche l'elemento aria.

Anche se si trattasse di un Wiimote e di uno smartphone HTC con Android...Strumenti sicuramente sconosciuti alle macchine da volo di Leonardo, che (sono convinta) se avesse avuto per le mani la tecnologia dei giorni nostri avrebbe creato un mondo che ora non riusciamo nemmeno a immaginare. Ma strumenti allo stesso tempo più che disponibili oggi e utilizzabili per gli scopi più disparati.

Nel video qui sopra pare appunto che un Wiimote e uno smartphone HTC con Android siano stati utilizzati per volare, muovendo un enorme paio d'ali realizzato con vecchi aquiloni. L'effetto sarebbe affascinante, anche se pericoloso, e pensare di poterlo replicare con oggetti di uso ormai comunissimo potrebbe far gola.

Eppure la domanda sorge spontanea: si tratta di un esperimento autentico oppure è soltanto l'ennesima bufala? Chi ci crede e chi no?

Via | Techland

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: