CeBIT 2012: Roccat Power Grid, usa l'iPhone come compagno per i videogame

galleria Roccat Power Grid

Roccat annuncia Power Grid al CeBIT, una app aiutata da una coppia di dock che trasforma un iPhone (ed in futuro anche uno smartphone Android) in un fantastico compagno di giochi che espande le possibilità di controllo dei videogame.

L’app presenta quattro modalità principali. Quella che sicuramente interesserà tutti di più è la modalità “Griglia Custom”, modificabile a piacere dall’utente. All’app sull’iPhone si aggiunge un software di design (gratuito) che consente di creare una griglia personalizzata molto versatile, con timer, macro e scorciatoie da adattare a qualsiasi videogame - Facile immaginare quanto l'idea piaccia ai patiti di MMORPG ed altri giochi competitivi online.

La versione dimostrativa è fatta apposta per Skyrim, ed è probabile che Roccat faccia una griglia per ogni videogioco importante - E queste griglie si pagano, $0.99 l’una. Dopo la prima, però, non è proprio necessario comprarne di nuove, dato che sono completamente customizzabili e ricreabili a piacere.

Le altre tre griglie sono Incoming Center, Stats Control e Sound Control. La prima è un’interfaccia per gestire assieme TeamSpeak, Skype, Twitter e tutte quelle applicazioni che usiamo per concertarci con i nostri amici del team, ed è completa di un feed in tempo reale per i messaggi. Stats Control invece ci parla di come il nostro PC “tiene botta”: dati sull’uso di RAM e CPU, lag, traffico network, uso dell’HD. Sound Control consente di regolare il suono di ogni software del nostro PC, ed è anche un media player (piuttosto rudimentale). Tutto si collega con il Wi-Fi.

Assieme all’app vengono anche presentati due dock, fatti apposta per presentare l’angolo d’uso migliore quando si gioca con l’ausilio di Power Grid: Project Apuri è un dock illuminato di blu elettrico, dal costo di €30, mentre Phobo sarà una tastiera con dock integrato (normalmente coperto dal tastierino numerico, che può essere sostituito da un iPhone). Costerà circa €110.

Via | Geekosystem

  • shares
  • Mail