CeBIT 2012: Zeiss Cinemizer, occhiali 3d OLED - galleria immagini e video

CeBIT 2012: Zeiss Cinemizer, occhiali 3d OLED - galleria immagini e video
Dopo un lungo periodo di sviluppo che durava almeno dal 2008, gli occhiali 3d dotati di mini-schermi di Zeiss oggi vedono finalmente la luce al CeBIT dove l'azienda tedesca famosa per le lenti e i dispositivi di precisione (laser, binocoli, telescopi, visione notturna) li ha presentati in una versione finale pronta per entrare sul mercato.

Zeiss Cinemizer integra due schermi OLED da 870x500 pixel e grazie alle lenti interne regolabili si può variare il fuoco compensando difetti della vista compresi tra -5 e +2 diottrie, per una distanza pupillare tra i 59 e i 69mm.

L'immagine proiettata corrisponde a quella di uno schermo da 40 pollici posta a 2 metri di distanza e il campo visivo ha un'ampiezza di 30 gradi, mentre l'audio è affidato a due auricolari flessibili. Il flusso audio-video (720p/1080p/2d/3d) è affidato a una connessione HDMI, affiancata da 2 ingressi audio su mini-jack e uno mini-USB per la ricarica. L'articolo continua dopo la pausa.

Il dispositivo è pensato per una grande varietà di applicazioni, dall'intrattenimento con giochi o film -- anche se la risoluzione per ora ci sembra un po' bassina -- fino al campo educativo, medico o professionale. Cinemizer sarà disponibile dall'estate ma si può già preordinare direttamente dal sito dell'azienda, al prezzo nemmeno troppo esorbitante di 649€ per la versione base, segno che la tecnologia è finalmente pronta per un debutto su larga scala.

Zeiss Cinemizer OLED - galleria immagini

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: