CeBIT 2012: Fujitsu porta 4G/LTE sui suoi ultrabook Lifebook Premium

Fujitsu ha approfittato della giornata di ieri prima dell'apertura vera e propria del CeBIT per dare una preview alla stampa del Lifebook Premium, un nome ancora provvisorio che segna l'entrata della casa giapponese nel mercato degli ultraportatili di classe ultrabook.

Come potete vedere dal video realizzato dai colleghi di Notebook Italia, l'ultraportatile è dotato di uno schermo opaco da 14" dalla cornice particolarmente sottile, accoppiato a una cerniera atipica capace di aprire l'intero dispositivo su un angolo piatto di 180 gradi.

Il design è piuttosto minimale ma fa un buon uso di accenti colorati, tastiera e monitor sono neri, mentre il retro è disponibile sia in argento che in rosso. L'articolo continua dopo la pausa.

L'hardware sarà affidato alla piattaforma Intel Chief River di prossima introduzione, che comprenderà una CPU Ivy Bridge ULV (cioè voltaggio ultra-ridotto) e oltre alle classiche opzioni di connettività vedrà posto anche un modulo 4G/LTE, inedito per questa classe di dispositivi.

Tra le caratteristiche troviamo un lettore di impronte digitali sul poggiapolsi, un trackpad con tasti integrati e sul retro un connettore per una docking station. Lo chassis in magnesio aiuta a tenere basso il peso -- meno di 1,5Kg -- e la rigidità del metallo consente di tenere giù anche lo spessore totale, che non supera i 16mm.

Lifebook Premium verrà lanciato in due varianti -- presumibilmente anche una da 13" -- in una fascia di prezzo compresa tra gli 800 e i 1000$ a partire dalla seconda metà dell'anno. Per il resto delle specifiche bisognerà attendere il lancio ufficiale che avverrà nei prossimi giorni al Cebit 2012 di Hannover.

  • shares
  • Mail