Samsung Galaxy Player 70 Plus, tra media player e micro-tablet


Samsung continua a espandere la linea dei suoi Galaxy senza modulo cellulare, cioè quella nicchia di dispositivi simili all'iPod touch o al Sony Walkman Z1060 che oltre a svolgere le funzioni di media player sono dei veri e propri micro-tablet dotati di connettività Wi-Fi e accesso ai mercati di apps.

Questa volta tocca al Galaxy Player 70 Plus, che altro non è che un anomala variante più potente di quello che nel nostro mercato si chiama Galaxy S Wi-Fi 5.0 (o Galaxy Player 5.0 in USA).

La novità di questo modello è un system-on-chip più potente di tipo dual-core da 1GHz che dovrebbe alimentare lo stesso Android Gingerbred 2.3.5, mentre il resto ci sembra sostanzialmente uguale, compreso lo stesso ampio schermo da 5 pollici, grande ma dalla risoluzione deludente: solo 480x800 pixel, come il Walkman da 4.2" e ancora ben distante dagli standard di Apple, che equipaggia i suoi touch con un 3.5" retina da 960x640. L'articolo continua dopo la pausa.

A parte la nota dolente dello schermo, la dotazione è più invitante dei suoi concorrenti dato che sul dispositivo troviamo un modulo GPS e una sopratutto uno slot microSD, una caratteristica basilare per un lettore MP3 e semplicissima da implementare, che però malignamente quasi tutti i produttori di media player ci negano.

Galaxy Player 70 Plus è disponibile già da oggi sul mercato coreano nei tagli da 16 e 32GB ma non ci sono ancora informazioni relative al mercato europeo, sia sulla disponibilità (arriverà mai?), prezzo e tanto meno sulla nomenclatura, che come da tradizione Samsung in genere varia per i vari mercati. Non è detto però che al Cebit 2012, in programma già da domani, saltino fuori nuove informazioni.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: