Nuovo colore per il Walkman Z, ma in Occidente la scelta è limitata


Sony ha messo in commercio nel suo paese natale un nuovo colore per il suo Walkman Z, un bellissimo bianco platino per il top di gamma 64GB. Ci sono forti dubbi che lo vedremo mai, anche perchè la versione 64GB latita dalla lineup per l’Italia.

Il nuovo colore, dice Sony, è più facile da pulire e "brilla come una perla". Recentemente il Walkman Z è diventato prenotabile anche dallo store italiano, al costo di €279 per la versione 16GB e €319 per quella da 32GB. I colori sono limitati solo al blu/porpora e al rosso carminio, e non c’è menzione del “fratellino” da 8GB, nè come detto del 64GB. C’è una vaga data per l’inizio delle consegne, fine febbraio, che si accorda piuttosto bene come le previsioni della stampa specializzata, che prevedeva un’uscita sul mercato attorno a marzo.

Inutile dire che Sony non si sta sprecando molto per promuovere il prodotto in Occidente, un mercato che sembra poco propenso a perdonare il prezzo elevato (€20 in più del rivale iPod Touch 32GB) e la carenza di fotocamera. Di sicuro parliamo di un apparecchio decisamente avanzato, con processore Tegra 2, Android Gingerbread e caratteristiche da smartphone o addirittura tablet di fascia medio-alta.

Al giorno d’oggi è difficile giustificare uno smartphone che non telefona, non fotografa e non ha GPS, per quanto sia particolarmente avanzato in quanto a riproduzione e gestione del suono - A quanto pare l’unico punto veramente forte di questo lettore MP3. Per le altre specifiche, vi rimando agli articoli precedentemente scritti.

Via | Crave

  • shares
  • Mail