CES 2012: Griffin ripensa il suo Powerblock Reserve


Griffin aveva già da un paio d’anni in vendita una batteria aggiuntiva per iPhone ed altri smartphone chiamata Powerblock Reserve, ma quest’anno ha deciso di rinnovarne il design.

Ora il Powerblock è un "blocchetto" compatto, avvolto da una cornice di plastica bianca, con una spina elettrica collassabile su uno dei lati (purtroppo al momento pare disponibile solo lo standard americano), ed una presa USB su uno dei fianchi. All’interno c’è una batteria 2000mAh capace di portare un iPhone da zero all’80% della carica.

La forma è piuttosto compatta e piacevole da guardare, un modello che non sfigura connesso al proprio iPhone. A quanto pare serve un cavo per collegare il Powerblock Reserve, dato che non si tratta di un dock. Se avete un apparecchio iOS di qualche tipo, è necessario un cavo di connessione, che è incluso nella confezione solo se intendete spendere $60. Il modello senza cavo costa $10 in meno.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail