I nuovi monitor di Samsung si connettono in wireless a smartphone e tablet

galleria Smart Station e Series 9

Samsung ha deciso di espandere il concetto di monitor/dock wireless stile Central Station in una direzione imprevista: un modello chiamato Smart Station che si connetterà con smartphone e tablet.

Grazie alla tecnologia wireless, sarà possibile inviare video ed audio al monitor, questa volta anche con apparecchi più piccoli rispetto ad un laptop. Come con il precedente Central Station, un adattatore USB wireless consente di collegare un PC e sincronizzarlo entro 1,5m con tutte le periferiche. Per il resto questo monitor/dock è un 27” 1080p retroilluminato a LED, con speaker integrati, HDMI e una di quelle nuove porte MHL pensata per smartphone e tablet. Il costo sarà di $549.

Viene rinnovato anche il TA950, uno dei design più graditi di Samsung con una nuova iterazione chiamata TB750, che integra la maggior parte delle funzioni dello Smart Station, docking a parte. In cambio sarà presente il metodo di streaming audio/video di Intel, WiDi. Per il resto le caratteristiche sono molto simili al precedente: 27", 1920x1080 pixel, MHL e per finire tecnologia SmartHub che consente di accedere ad alcune app connesse ad Internet senza PC. Il costo dovrebbe essere di $600.

Samsung presenta anche un nuovo monitor top di gamma da 27”, il Series 9, un mostro 4K da 2560x1440 pixel e Plane Line Switching, con vetro antiriflesso ed un piedistallo in alluminio regolabile. Il Series 9 è dotato di una batteria di porte: USB, DisplayPort, dual-link DVI, HDMI e MHL. Il costo sarà di $1200.

Entrambi i monitor saranno presenti al CES 2012 e saranno disponibili in marzo.

galleria Smart Station e Series 9
galleria Smart Station e Series 9
galleria Smart Station e Series 9

Via | The Verge

  • shares
  • Mail