Droni in servizio nella polizia dell'Illinois

L'uso dei droni trova nuovi consensi nell'ambito delle forze di polizia, che vogliono giovarsi delle doti di questi aeromobili a pilotaggio remoto per le missioni istituzionali.

Liverpool Police Take Action Against Possible Knife Violence

La polizia dell'Illinois farà uso di droni per analizzare le scene del crimine, valutare gli scenari in caso di incidente, sorvegliare i movimenti delle persone da arrestare. Si tratta di missioni piuttosto comuni nell'attività quotidiana delle forze dell'ordine.

Il fatto che gli agenti dello Stato federato del Midwest degli Stati Uniti d'America puntino sulle nuove tecnologie trova giustificazione nella possibilità di rendere più efficiente e meno rischioso il lavoro. I comunicati ufficiali, però, evitano accuratamente la parola drone, per non creare comprensibili allarmismi, specie sul piano della riservatezza.

Tutti sappiamo quanto rischioso sia l'uso di simili aggeggi, in termini di sicurezza, per il rischio di vedersene piombare qualcuno in testa, specie quando la gestione è affidata a soggetti non perfettamente consapevoli. Nelle mani giuste, il rischio si riduce, ma restano altre preoccupazioni, come quelle relative all'invasione della propria sfera di vita privata.

Per scongiurare attacchi sul fronte della violazione della privacy, la polizia dell'Illinois assicura che non si farà una raccolta indiscriminata di immagini e informazioni. In pratica, secondo gli agenti, non si tratta di un programma di monitoraggio senza regole.

La tesi, a loro giudizio, è suffragata dalla collaborazione con l'American Civil Liberties Union, nell'ottica della tutela dei diritti dei cittadini. Tutti i voli degli aeromobili a pilotaggio remoto coinvolti nell'iniziativa saranno riservati alle emergenze, al servizio di bisogni urgenti, per la salvaguardia della salute e dell'incolumità della gente.

Via | Engadget.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail