TomTom Bandit: action cam con facile editing

Il marchio TomTom è noto soprattutto per i sistemi di navigazione satellitare. Ora la società olandese allarga gli orizzonti.

tomton-bandit

TomTom Bandit è il nome di un'action cam di facile utilizzo che segna l'arrivo in questo comparto del celebre produttore olandese, la cui fama non conosce confini per i sistemi di navigazione satellitare.

Questa nuova proposta si concentra sulla facilità d'uso e sulla semplificazione dell'editing video, reso più accessibile a quanti non hanno particolare dimestichezza con la tecnologia e le sue modalità di impiego e fruizione.

Il particolare segmento merceologico si sta arricchendo di articoli di nuovo conio, per l'interesse crescente del pubblico, che alimenta in modo sempre più forte la domanda in un mercato dove la GoPro recita la parte del leone. TomTom Bandit integra direttamente un server multimediale, eliminando così la necessità di scaricare il video prima di poterlo modificare. Supporta WiFi e Bluetooth e dispone di slot microSD e porta USB 3.0.

La dotazione comprende anche sensori di movimento e un modulo GPS integrato, per identificare immediatamente i momenti a più alto indice di adrenalina, in base ad alcuni parametri, come velocità, frequenza cardiaca, accelerazione etc.

La scelta, ovviamente, può essere fatta anche in modo manuale, secondo le preferenze dell'utilizzatore. Con questo modello, TomTom offre una soluzione con cui viene semplificato il processo di lavorazione dei video, lasciando notevole spazio alle possibilità di condivisione sulle apposite piattaforme online.

Grazie al Bandit, si può lavorare sui filmati, con tantissime opzioni di montaggio comprese, senza trasferire il contenuto preventivamente su un computer. Il prezzo dovrebbe sfiorare i 430 euro.

Via | Generation-nt.com

  • shares
  • Mail