HoloLens, uno sguardo ravvicinato all'hardware

In occasione della Build Developer Conference 2015 Microsoft pubblica nuovo materiale informativo che illustra alcuni dettagli sulla costruzione del suo headset per la realtà virtuale, HoloLens.

hololen

Nelle prime settimane di gennaio Microsoft ha presentato per la prima volta al mondo il suo prossimo, ancora inedito, sistema operativo, Windows 10. Accanto ad esso hanno fatto la comparsa anche alcuni progetti interessanti, uno tra questi quello incentrato sulla realtà virtuale e sullo sviluppo di un dispositivo appropriato: HoloLens.

Alla Build Developer Conference 2015, conferenza annuale dedicata agli sviluppatori, non potevano mancare aggiornamenti a riguardo, poiché la compagnia di Redmond è ancora intenzionata a far funzionare la cosa.

Microsoft è ancora lontana dal poter presentare un prodotto finale ma, nel frattempo, condisce la conferenza con alcune informazioni e dettagli riguardo i propri occhiali per la RV. Il materiale video si sofferma sullo sviluppo dei primi prototipi e sulle difficoltà nel comprimere tutto quell'hardware in un dispositivo così piccolo, le stesse incontrate da Google nello sviluppo dei suoi Glass.

Ovviamente gli HoloLens sono carichi di sensori e, nonostante tutti gli sforzi, continuano a risultare un accessorio ingombrante e cospicuo sebbene dia l'idea di essere comodo da indossare grazie al sistema di chiusura ergonomico.

Microsoft ha presentato anche Holographic Platform, progetto incentrato sullo sviluppo delle applicazioni per HoloLens: nel video si può osservare come il gadget sovrapponga al mondo reale uno strato di informazioni ed immagini olografiche.

Naturalmente è ancora tutto in uno stadio iniziale ma le potenzialità sembrano molte e le applicazioni vanno dai semplici menù a versioni virtuali di software popolari come Skype proiettate sulle pareti per arrivare alla possibilità di guidare un drone attraverso un ambiente.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail