Stampa 3D: Mattel produce le proposte dei clienti

La stampa 3D offre un ricco ventaglio di opzioni, che aprono nuove prospettive per gli utenti, come per la clientela delle grandi aziende. Un esempio giunge da Mattel.

Mattel's Fourth Quarter Profit Drops 46 Percent

Mattel pensa alla stampa 3D per offrire nuove possibilità alla sua clientela. La celebre azienda, specializzata nella produzione di giocattoli, annuncia un programma sorprendente, che potrebbe fare la gioia di un buon numero di utenti, in cerca di prodotti sviluppati ad hoc.

Il progetto nasce dalla partnership con Autodesk e punta ad offrire un nuovo servizio, che regalerà ai clienti la possibilità di lavorare su una piattaforma aperta, dove progettare in proprio i giocattoli voluti, secondo le specifiche inclinazioni, affidandosi ad una tecnologia digitale di uso amichevole, non adatta ai soli professionisti.

Una volta creati e convalidati, i modelli saranno inviati alla casa madre, che effettuerà la stampa 3D su macchine di fascia alta, prima della consegna all'esecutore dell'ordinativo commerciale. Il servizio dovrebbe consentire la nascita a buon mercato di giocattoli unici e personalizzati.

Con pochi click, sulla base di elementi già definiti, anche i bambini potranno comporre le loro opere, liberando la grande immaginazione tipica di quel target di utenti. Diverse aziende stanno operando sul fronte della semplificazione degli ambienti creativi, per allargare la platea dei beneficiari della stampa 3D, una tecnologia di grandissimo potenziale commerciale e produttivo, che è ancora nella fase iniziale del suo cammino.

Con il nuovo progetto, Mattel offrirà alla clientela la possibilità di confezionarsi prodotti personalizzati, senza disturbare le linee produttive, contenendo i valori del tempo e del denaro da impegnare sul fronte.

Via | Generation-nt.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail