Pipo X8 è un mini-PC con display touch integrato

Il produttore cinese Pipo rivela il suo nuovo mini-PC Pipo X8, un terminale ibrido basato su chip Intel Atom Bay Trail che unisce il mondo dei mini-PC a quello dei tablet incorporando un display touch.


pipo-x8

Pipo è un'azienda cinese relativamente ben conosciuta anche nel nostro mercato grazie ad una buona selezione di dispositivi a basso costo – soprattutto tablet – generalmente interessanti ma non sempre facili da reperire.

Il mercato cinese è responsabile di una buona parte dei mini-PC che vengono regolarmente introdotti in commercio ad anche Pipo ha qualche carta da giocare in questo senso. Il nuovo Pipo X8 è un mini-PC che tenta di proporre un design un po' diverso dal solito e dalle caratteristiche ibride.

Quando si parla di ibridi ormai siamo abituati a pensare a ultrabook con tastiere sganciabili ma, in questo caso, la scelta operata da Pipo è leggermente diversa. L'X8 è infatti un piccolo dispositivo desktop, una scatoletta, che incorpora un display con capacità full-touch nel proprio telaio.

Secondo il produttore il Pipo X8 sarebbe una Windows TV Box con tablet incorporato e la scelta di inserire un display touch dipenderebbe dalla necessità di eliminare i costi di licenza di Windows 8, fornito gratuitamente per i tablet di piccola taglia.

Quanto a configurazione tecnica il mini-PC si basa su un processore Intel Atom Z3735F da 1.8GHz o su un Atom Z3736F da 2.16 GHz a seconda del modello. Ad accompagnarlo ci sono 2GB di RAM DDR3L, spazio di archiviazione da 32GB o 64GB, quattro porte USB 2.0, HDMI, lettore per schede SD, connettività Wi-Fi, Bluetooth 4.0 e porta RJ-45. Il display invece ha una diagonale di 7 pollici ed una risoluzione di 1024x600 pixel.

Il Pipo X8 dovrebbe essere messo in commercio a maggio ad un prezzo inferiore ai 100 dollari.

Via | Liliputing

  • shares
  • Mail