Jawbone Up2 e Up4, caratteristiche e prezzo dei due nuovi smartband

I due nuovi Jawbone Up2 e Up4 sono dei braccialetti molto carini, anche se forse c'è di meglio

Jawbone Up2 e Up4

I due nuovi Jawbone Up2 e Up4 sono dei braccialetti per il fitness e la salute perfettamente in linea con le richieste del mercato e con l'offerta del momento: a mio avviso, non aggiungono proprio niente a quello che abbiamo già visto e quindi, fossi in voi, aspetterei altro prima di mettere mano al portafogli; ciò non vuol dire, però, che acquistare i due Jawbone non sia conveniente, visto che si tratta di due bei bracciali: significa soltanto aspettare il momento giusto per entrare in possesso di accessori migliori.

Ma veniamo subito a Jawbone Up2: è un braccialetto molto carino da vedere, a cui il secondo Jawbone assomiglia molto, e che offre il controllo dell'attività fisica e quello del sonno, oltre alla sincronizzazione con lo smartphone tramite Bluetooth; purtroppo, non invia le notifiche di messaggi e chiamante, e dunque, pur essendo molto bello d'aspetto, appare un po' deludente sotto il profilo hardware e software.

Per quanto riguarda Jawbone Up4, parliamo di un orologio Premium che offre tutti i controlli del primo Jawbone, oltre al rilevamento del battito cardiaco; è provviso anche di chip NFC per i pagamenti mobile via American Express: solo con quest'ultimo, infatti, l'azienda ha stipulato degli accordi, anche se dubitiamo che non ne siglerà altri in futuro: si tratta di una grande novità per il mondo wereable, perché, almeno per il momento, Jawbone Up4 è l'unico indossabile ad essere dotato di chip NFC.

Approfondisci: Asus VivoWatch, nuovo fitness tracker resistente ad acqua e polvere

La presentazione non può che concludersi con i prezzi: il primo modello di Jawbone arriva a 99 euro, mentre il secondo a 199. Il primo è da tenere d'occhio; il secondo, anche: ma solo se siete appassionati!

  • shares
  • Mail