Panasonic ToughPad 4K, il supertablet aggiornato con processore Broadwell

Si chiama Panasonic ToughPad 4K ed è un portento di tablet: ha recentemente ricevuto un importante aggiornamento

panasonic toughpad 4k

Si chiama Panasonic ToughPad 4K e qualcuno di voi sicuramente lo conoscerà, poiché si tratta di un megatablet che l'azienda ha presentato qualche tempo fa e che vanta un prezzo assurdo, che tra non molto vi ricorderemo. Il tablet in questione ha un display da 20 pollici e di recente ne è stato aggiornato il processore: si è infatti passati da una CPU firmata Haswell a una CPU Broadwell, processore a 14nm che permetterà di ridurre i consumi e gli sprechi, e dunque di rendere il tablet molto più autonomo.

La scheda tecnica di ToughPad 4K non può che essere di alto livello, vista la cifra a cui il tablet è venduto: parliamo, in effetti, di una processore core i5 VPro Broadwell, di una RAM da 16 GB e di un display la cui risoluzione arriva a 3840 x 2160 pixel; come vedete, insomma, la base della tavoletta è un portento, e dovete pure aggiungerci la presenza di una connettività ben assortita: Panasonic ToughPad 4K, infatti, prevede la presenza di connessioni HDMI 2.0, mini DisplayPort, USB 3.0, WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.0 e Gigabit Ethernet. Tutto al punto giusto, per un tablet che non lascia insoddisfatto alcun desiderio.

Approfondisci: Mediacom SmartPad Pro 10.1, scheda tecnica di un buon tablet economico

Ma veniamo alle note dolenti, che rendono questo Panasonic ToughPad 4K un prodotto da scaffale: le versioni saranno due, e la prima, con grafica integrata Intel, arriverà a costare 2mila 999 dollari; la seconda, invece, sarà ancor più costosa, ma non sappiamo ancora nulla sul suo conto: vi aggiorneremo non appena sapremo altro.

Via | Liliputing

  • shares
  • Mail