Sony XQD: l'erede del Memory Stick avrà chip NAND

Sony al lavoro su XQD, l'erede del Memory Stick
Novità per Sony, che insieme a SanDisk si prepara alla stesura di un nuovo standard di memorie ad alta velocità per le sue fotocamere di fascia alta.

Il nuovo standard si chiama XQD e sarà basato su chip di memoria NAND, gli stessi usati dai veloci drive SSD. L'interfaccia usata sarà il PCI Express e si parla di tagli a partire da 16GB. L'uso di un supporto di memorizzazione più veloce tornerà utile a Sony non solo per migliorare le prestazioni delle funzioni di registrazione video in HD, ma anche per differenziare i suoi prodotti sul mercato.

Fonti fanno sapere che per evitare di ripetere l'insuccesso del precedente Memory Stick, Sony non dovrà commettere gli stessi errori del passato. L'uso di alti costi di licenza o di specifiche rigide non faranno altro che limitare il grado di diffusione della tecnologia, tutto a vantaggio dei prodotti che adottano invece standard di memorizzazione aperti come il SecuredDigital (SD).

Via | Digitimes

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: