Crypteks, la pendrive messa al sicuro da un sistema meccanico

Crypteks

Quanto sono sensibili i dati inseriti nella vostra pendrive? Potrebbero contenere documenti importantissimi per il vostro lavoro, magari dati di accesso a conti correnti, a piattaforme web dal valore di milioni di euro, a banche dati con informazioni da tenere segrete e così via.

Per questo tipo di dati un designer ha costruito Crypteks. Si tratta di una pendrive a doppia protezione. All'esterno c'è un involucro simile a quello raccontato nel libro Codice da Vinci, con parti rotanti in corrispondenza di lettere. Una volta superato quello bisogna superare la criptazione AES a 256 bit a livello software.

Crypteks sarà disponibile il prossimo mese in due versioni: 8 GB per 130 $ e 16 GB per 160 $, rispettivamente 98 e 120 €.

via | wired

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: