Google Project Tango in Italia, il tablet gioiello disponibile per l'acquisto

Grandi novità per Tablet Project Tango: il tablet sarà disponibile in Italia dal 26 agosto

google-project-tango.jpg

05/08/2015, ore 11.00

Google Project Tango arriverà in Italia il 26 agosto: non si tratta di un pettegolezzo ma di una notizia ufficiale, anche perché il tablet è già disponibile da oggi in Canada e in Corea del Sud. Parliamo di un gioiellino vero e proprio, pure se un po' costoso, che permette di mappare e misurare l'ambiente grazie a sofisticati e lodevoli software interni.

Google Project Tango arriverà non solo in Italia, ma anche in Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Norvegia, Regno Unito Svezia e Svizzera: tutta l'Europa, insomma, si prepara ad accogliere un tablet da circa 500 euro (il prezzo originale è di 512 dollari) con display da 7 pollici Full HD (peccato che Google non abbia pensato a un modello da 8 pollici), processore NVIDIA Tegra K1, RAM da 4 GB, storage interno da 128 GB e diversi sensori per la rilevazione dello spazio esterno.

Il mercato di Project Tango, chiaramente, non è quello del consumatore medio: si tratta di un prodotto pensato soprattutto per i professionisti, magari per gli arredatori d'interni (e non solo), che hanno necessità di sfruttare la mappatura dell'ambiente tramite tablet. Vi terremo aggiornati.

- Mik -

Google Project Tango, il tablet in vendita ufficialmente negli USA


google project tango

28/05/2015, ore 16.00

Google Project Tango sarà ufficialmente venduto negli Stati Uniti d’America, e, per quanto la notizia non sia di nostro interesse, visto che l’uscita non è stata confermata per il mercato europeo, non possiamo certo dire che si tratti di news da poco: il fatto che Google abbia dato il via alle vendite dimostra, in effetti, con quanta serietà stia prendendo il progetto e che non siamo – così come è successo per i Google Glass – dinanzi a un punto morto.

L’occasione per ufficializzare la vendita di Google Project Tango è stato il Google I/O, dunque un evento che passa tutt’altro che inosservato; come avrebbe potuto essere diversamente, tra l’altro, visto che il tablet è uno di quelli che lascia il segno: i suoi sensori 3D, infatti, consentono di poter esplorare l'ambiente attraverso una ricostruzione fedele della realtà circostante attraverso un modello ovviamente tridimensionale (modello che prende il nome di Project Tango, per l’appunto).

La vendita del tablet partirà da subito a 512 dollari, cifra ridotta della metà rispetto a quella iniziale, e che corrisponde ai nostri 470 euro circa. Idaeato da Advanced Technology and Projects di Google, Project Tango vanta la seguente scheda tecnica:


  • Display LCD da 7.02 pollici con risoluzione pari a 1920 x 1200 pixel e vetro Gorilla Glass;

  • Processore NVIDIA Tegra K1 da 2.5 Ghz (CPU basata su architettura ARMv8 a 64 bit) in grado di emulare l’occhio umano attraverso la fotocamera anteriore 3D;

  • Fotocamera anteriore da 4 megapixel con sensore RGB-IR, che consente di riprendere l’ambiente esterno e di interagire con esso;

  • RAM da 4 GB;

  • Storage interno pari a 128 GB;

  • Connettività: GPS, WiFi, Bluetooth, LTE e NFC;

  • Altre caratteristiche: accelerometro, barometro, bussola, giroscopio, tutti sensori necessari per consentire a Google Project Tango di svolgere perfettamente tutte le sue funzioni di cattura e interazione con l’ambiente.


Approfondisci: Google brevetta alcuni giocattoli interattivi

Vi terremo aggiornati tempestivamente, non appena avremo ulteriori informazioni sull’uscita di Google Project Tango in Europa e sul prezzo praticato: speriamo di non dover attendere troppo.

Via |  Android Police

- Mik -

Tablet Project Tango, Google abbassa notevolmente i prezzi


tablet project tango

Tutti voi conoscerete senz'altro Tablet Project Tango: Google lo ha annunciato diverso tempo fa, sottolineando come il suo obiettivo fosse proprio portare su smartphone e tablet una tecnologia in grado di mappare in 3D lo spazio ripreso dalla fotocamera. Nella sostanza, per chi non ne fosse a conoscenza, Google ha lanciato una piattaforma di sviluppo dedicata interamente ai tablet, che però non ha avuto il successo sperato, visto che è attualmente accessibile solo tramite invito e, soprattutto, a un prezzo troppo elevato per consentire a chiunque di investire senza pensieri: sono circa 1024 dollari.

Sembrava quasi un passo obbligato, in effetti, quello di cui stiamo per parlarvi, e cioè che Google ha deciso non solo di inviare nuovi inviti per accedere alla piattaforma ma anche di dimezzare il costo dell'accesso: chi vorrà usufruire di Project Tango, infatti, dovrà pagare solo 512 dollari, il che non è affatto negativo, se considerate che comunque si ha l'accesso a un'importante serie per lo sviluppo e la programmazione. E non è finita qui: pare, in effetti, che Google abbia intenzione di allargare la fetta potenziale di pubblico, rivolgendosi non solo agli esperti ma anche ad altri target, sui quali, però, non sappiamo nulla.

Approfondisci: l'unboxing completo di tablet Project Tango

Nuovi importanti sviluppi di Project Tango dovrebbero aversi entro la fine dell'anno, quando una commercializzazione più ampia, forse presso un pubblico meno d'élite, dovrebbe iniziare: noi, ovviamente, vi terremo aggiornati.

Via | Android Police
Fonte foto | Androide Mix

  • shares
  • Mail