Asus Zenbook Pro UX501, nuovo ultrabook di fascia elevata

L'Asus Zenbook Pro UX501, la più recente aggiunta alla famiglia Zenbook, è un potente ultrabook con telaio in alluminio, processore Intel Core i7 ed un prezzo di partenza che si aggira attorno ai 1800 euro.


asus-zenbook-pro-UX501

È praticamente ufficiale l'arrivo sul mercato del nuovo Asus Zenbook Pro UX501, la più recente aggiunta di Asus alla nota famiglia Zenbook composta da portatili ultra-sottili. La compagnia taiwanese aggiunge alla propria lineup un dispositivo potente, almeno sulla carta, costruito con materiali di alta qualità e, naturalmente, basato sulla potenza di calcolo di un processore Intel Core i7.

Lo Zenbook Pro UX501 riprende molti degli elementi di design dei suoi predecessori e si presenta con una luccicante veste di allumino che compone un telaio dalle linee pulite e dall'aspetto premium.

Le dimensioni sono quelle di un portatile compatto – sebbene non sia il più compatto della lineup – che misura 383 x 255 x 20.6 mm e graziato da un peso tutto sommato contenuto di circa 2 Kg.

Il display ha un'ampiezza diagonale di 15,4 pollici e sfrutta un pannello IPS con risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel) dotato di funzionalità multitouch e gestito da una scheda grafica Nvidia GeForce 960M.

Sotto al telaio, su cui poggia una tastiera retroilluminata accompagnata da un tastierino numerico (caratteristica assente in molti dei modelli appartenenti alla lineup), si trova un chip Intel Core i7-4720HQ a 2,6GHz di quarta generazione. Il nuovo Zenbook Pro può inoltre contare su 4GB di RAM (massimo 16GB), unità di archiviazione SSD da 128/256/512GB o HDD da 1TB, connettività Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.0 ed un sistema di altoparlanti Bang & Olufsen ICEpower.

Completano la configurazione hardware tre porte USB 3.0, mini DisplayPort, HDMI, lettore SD e porta Thunderbolt opzionale. L'autonomia invece è affidata ad una batteria da 60Whr o 96Whr, a seconda del modello.

L'ultrabook ha cominciato a fare la sua comparsa in Europa con un prezzo di partenza di circa 1800 euro e probabilmente non ci metterà molto per raggiungere anche il nostro mercato.

Via | Liliputing

  • shares
  • Mail