EXOdesk, tavolo touch che verrà presentato al CES

EXOPC, un’azienda canadese, crede negli schermi touch di grosse dimensioni da usare come tavoli o scrivanie, esattamente come Microsoft: presenterà al CES di gennaio un display orizzontale da 40” chiamato EXOdesk.

In effetti con Surface c’è molto in comune, a partire dal sistema operativo, per ora il canonico Windows 7. Non si vede una grandissima quantità di dettagli importanti sul video, purtroppo. Quanti saranno i punti di contatto possibili? In ogni caso si nota una serie di widget, una lista di link e app utili che può essere aperta e chiusa con facilità, la possibilità di “spazzare” via quanto ha smesso di interessarci. Inoltre le applicazioni possono essere anche visualizzate in full screen (l’esempio è la tastiera di un pianoforte).

Una delle caratteristiche più invitanti dell’EXOdesk è il prezzo, solo $1300 contro ai $8400 del SUR40 creato da Microsoft e Samsung. Chiaramente il potenziale del SUR40 è molto superiore, è pensato per fare da centro informazioni ed intrattenimento virtuale di un esercizio pubblico.

L’EXOdesk pare più un aggiunta ad un regolare PC, usato assieme a tastiera e monitor regolare come vera e propria scrivania. Un gadget coreografico, insomma, ma lo stesso funzionale. Vedremo al CES cosa altro è in grado di fare.

Via | Gizmag

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: