Nuovo chip giapponese promette trasferimenti wireless a 30Gbps


La giapponese Rohm ha presentato un chip di dimensioni microscopiche che potrebbe fare la differenza per il nostro futuro wireless: parliamo di velocità fino a 30Gbps.

Al momento il prototipo è lungo 2cm e alto1cm, microantenna inclusa, e trasferisce fino ad 1,5 gigabit per secondo. Basato su semiconduttori, usa le frequenze teraherz. Finora il tipo di chip che usavano simili onde costavano migliaia di euro (ed avevano performance neppure paragonabili), mentre questo nuovo prodotto non costerà "più di qualche centinaio di Yen", per noi sotto gli €10 - Parola del Nikkei, quotidiano giapponese.

Va comunque detto che le onde a frequenze teraherz avranno qualche difficoltà a diffondersi da una stanza all'altra: questo chip funzionerà solo in linea di vista. Il progetto è stato creato con la collaborazione dell'Università di Osaka, e probabilmente cambierà il nostro futuro in maniere inaspettate. Certo, a questo punto sarebbe forse da ripensare ai protocolli finora utilizzati per trasferire i dati in wireless.

Via | Techcrunch

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: