Xiaomi Yi action cam a prezzo molto competitivo

Il settore delle action cam è molto vivace in ambito produttivo e commerciale, per l'interesse che suscitano questi prodotti. Xiaomi punta in alto.

xiaomi-yi

Con la sua Yi Action Cam il produttore cinese Xiaomi vuole creare scompiglio in un altro segmento di mercato, dopo aver scosso la piazza degli smartphone. L'obiettivo è quello di rompere le uova nel paniere a GoPro, per guadagnare volumi commerciali importanti.

Gli argomenti su cui il marchio gioca nella ricerca del risultato sono quelli già usati per i telefoni intelligenti: contenuti di qualità a prezzi molto competitivi. Basterà? Difficile dirlo, ma il costruttore della Grande Muraglia ci prova con forti ambizioni.

Tutti sappiamo quanto possano essere utili le videocamere in miniatura, pensate per catturare il movimento. In alcuni casi sono uno strumento indispensabile per acquisire e godere, da soli o insieme ad altri, il piacere di esperienze particolari o di avventure estreme.

L'action cam di Xiaomi vuole entrare nello stesso segmento di mercato della GoPro Hero, ma a un prezzo più basso dell'entry level della casa americana: 64 euro. In cambio della spesa dovrebbe registrare video in risoluzione 1080p a 60 fotogrammi per secondo, con sensore da 16 megapixel. La capacità di archiviazione tocca quota 64 GB, il peso non supera i 72 grammi, la custodia protettiva subacquea sarà impermeabile fino a 40 metri di profondità.

Sulla carta si tratta di dati molto interessanti, rispetto al prezzo, ma aspettiamo di conoscere la scheda tecnica definitiva e magari di eseguire le valutazioni sul campo prima di sbilanciarci. Il dispositivo sarà disponibile inizialmente in Cina, per poi fare il suo sbarco negli altri bacini di sbocco.

Foto: Xiaomi
Via | Generation-nt.com

  • shares
  • Mail