Scanner Fujitsu fi-6400: nuova tentazione aziendale

In ambito professionale gli scanner devono avere capacità superiori, per garantire risultati in termini di efficienza e funzionalità maggiori di quelli richiesti in ambito domestico. Fujitsu allarga il campionario delle proposte.

scanner-1

Il nuovo scanner documentale Fujitsu fi-6400 ad uso professionale allarga la gamma fi Series, mettendo una tecnologia di alto livello al servizio di una facile fruibilità. Questo modello dagli occhi a mandorla è stato pensato per le attività economiche, con forti necessità produttive.

Ideale per le piccole e medie imprese, offre una soluzione di acquisizione centralizzata, con risultati importanti in termini di efficienza: basti dire che la velocità di scansionamento raggiunge i 100 fogli al minuto (A4, colore, fronte-retro, 300 dpi).

Il sistema di caricamento documentale (ADF) ha una capacità di 500 fogli, rendendo più agile e autonomo il lavoro, con indubbi benefici per chi si avvale di questo strumento, versatile e comodo nell'impiego più intenso. Alti volumi di documenti cartacei possono essere trasformati con efficienza in informazioni digitali in grado di ottimizzare i processi interni.

scanner

Lo scanner di Fujitsu può acquisire una grande varietà di documenti: dalle ricevute su carta ultra fine a documenti su supporti spessi (20-209-g/m2), gestendo i formati che vanno dall'A7 all'A3.

Le sue architetture estetiche rendono più agevole il rapporto con lo scanner anche sul piano ergonomico, riducendo al minimo ogni fattore di stress, in linea con la sua filosofia di base, che punta a soddisfare in modo fluido i bisogni dei destinatari. Notevole la qualità delle immagini acquisite, senza che il risultato incida sui tempi di lavorazione. A suo favore anche la facile integrazione nelle reti aziendali. Lo sbarco sul mercato è previsto nel mese di marzo, al prezzo di 7.998 euro + IVA.

  • shares
  • Mail