Stampante 3D usata per ricostruire il becco spezzato di un tucano

Le stampanti 3D permetteranno a un tucano di riavere il suo becco

tucano

Dal sito attendibile della BBC apprendiamo che una stampante 3D è stata usata per ricostruire il becco spezzato di un tucano: per essere precisi, il povero volatile non è ancora riuscito ad avere nuovamente il suo becco, ma il progetto è in corso, e diverse associazioni del Costa Rica - dove il fattaccio è accaduto - si stanno impegnando per sostenerlo anche economicamente.

L'esemplare di tucano si chiama Grecia, dal luogo in cui il volatile è stato trovato, e ha subìto gravi danni fisici a seguito dell'azione spregevole di diversi ragazzini: questi ultimi, infatti, gli hanno spezzato il becco, che - come forse saprete - serve al tucano non solo per alimentarsi autonomamente ma anche per regolare la temperatura corporea. I veterinari, intanto, se ne stanno prendendo cura, in attesa che Elementos 3D, Ewa!orps, Publicidad Web e Grupo Sommerus finiscano di realizzare la parte mancante del becco in materiale polimerico.

Si tratta di una protesi, e dunque facciamo riferimento a un mercato a cui diverse aziende stanno guardando con attenzione e interesse, proprio sfruttando la tecnologia delle stampanti 3D: in un futuro lontano - questo, almeno, è quanto si spera - tali stampanti serviranno per stampare anche protesi umane (qualche esperimento, in realtà, è stato già fatto). Grecia, questo esemplare di maschio, sarà uno dei primi a beneficiare delle ultime tecnologie: la prima parte della protesi sarà agganciata al moncherino rimasto con delle viti; la seconda, invece, non sarà fissa e potrà essere sostituita man mano che il tucano diventerà grande.

Approfondisci: stampanti 3D producono frutta commestibile

I primi animali ad aver beneficiato della tecnologia delle stampanti 3D sono stati un'aquila e un pinguino, con risultati sorprendenti: speriamo che anche il tucano accetti questo corpo estraneo e ritorni a vivere come una volta.

Via | BBC
Fonte foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail