TCL al CES 2015 con una TV 4K 110" curva: la più grande del reame? [LIVE]

Ogni anno è sempre la stessa solfa: si fa a gara a chi ha il display più grosso. E quest'anno vince TCL anche se Samsung ha provato ad accaparrarsi il titolo. Parola di esperti ufficiali del Guinness dei Primati.

La TV 4K più grande del mondo è di TCL, ecco le foto scattate dal vivo al CES 2014

Aggiornamento 8 gennaio 2015 ore 12:30
Il nostro Gianluca Pezzi è stato allo stand TCL e ci ha portato una raffica di immagini del "bestione" di TCL, in modo da consentirci di apprezzare a pieno la stazza di questo televisore da ogni angolazione.

Effettivamente, visto nella nostra galleria è ancora più imponente di quanto non fossimo indotti a immaginarcelo. Risulta davvero difficile immaginare quale tipo di casa potrebbe mai accogliere uno schermo di tali proporzioni.

Contenuti 7 gennaio 2015, 18:31
04dsc01886hed

Sono arrivati gli esperti del Guinness dei primati e hanno misurato attentamente i due Godzilla 4K presenti a Las Vegas: una 110” di Samsung e una 110” della meno nota ma intraprendente TCL. E sorpresa: TCL vince, nonostante sulla carta le dimensioni siano identiche. Questione di millimetri.

Né in un caso né nell’altro ci sono tuttavia ragioni per correre a prendere il portafoglio, se anche ne aveste uno di dimensioni sufficienti per acquistare questa sottospecie di mostro in ultra high definition. TCL ha creato uno schermo curvo gigante che non entra da molte porte di noi comuni esseri umani, e le sue dimensioni e curvatura - dice l’azienda - garantiscono un effetto avvolgente che garantisce una visione tridimensionale senza l’aiuto di occhialacci di sorta.

Il prezzo non esiste, perché la giga-TV non è neppure sul mercato, anche se sono certo che potremo vedere o lei o qualche sua sorella a fare bella mostra di sé in un prestigioso centro commerciale o nel foyer di qualche strano sceicco. L'abbiamo già vista nel salotto di Tony Stark, ma dopo tutto lui ha inventato l'energia pulita infinita e la tuta di Iron Man. La definizione 4K unita alla taglia da stazione spaziale garantiscono un effetto che non è facile da replicare sul pianeta Terra. E anche tra qualche anno, quando sarà una tecnologia vecchia e superata, sarà comunque di dimensioni totalmente irrazionali per un appartamento, una villa o - se per questo - il Palazzo d’Inverno dei reali di un paradiso fiscale.

Nessun problema: come prova tecnologica ci ha comunque entusiasmato.

  • shares
  • Mail