LG, lo stand al CES: le TV e le altre novità tecnologiche [LIVE]

Abbiamo fatto un giro dello stand di LG al CES 2015 e abbiamo guardato da vicino tutte le novità presentate dalal corporation coreana: le TV sono protagoniste, ma c'è anche dell'altro.

LG al CES 2015 - TV OLED e Quantum Dot, sistema audio Music Flow e armadio lavatrice LG Styler

Quest’anno attraversiamo gli stand del CES 2015 per vedere da vicino le novità più interessanti delle line-up attuali e future proposte dalle aziende che hanno allestito all’interno della fiera il proprio spettacolo tecnologico. Di LG abbiamo già parlato prima dell’inizio del CES, subito dopo la loro conferenza stampa, i cui contenuti trovate più in basso.

Oggi vediamo da vicino le novità che hanno presentato, e - non ci sarà nessuna sorpresa - la maggior parte di esse sono TV e relative innovazioni.

LG Flex 2 - l'abbiamo visto da vicino!

OLED e Quantum Dots


LG al CES 2015 - TV OLED e Quantum Dot, sistema audio Music Flow e armadio lavatrice LG Styler

La tecnologia OLED non fa da protagonista quest’anno. I costi eccessivi e la difficoltà ad adattarla al 4K si stanno facendo sentire. Tuttavia LG ha un intero settore del suo stand dedicato ai LED organici, caratterizzati da una perfetta capacità di riprodurre il nero, perché non sono retroilluminati. Il paragone tra LED e OLED è abbastanza spietato, specie nelle immagini notturne e con un alto livello di contrasto.

Le TV OLED di LG arrivano facilmente a 77” e sono sia piatte che curve - non pensiamo tuttavia che saranno commercializzate in grandi numeri a causa del costo assurdo. Eppure LG continua a lavorarci, mentre Samsung sembra aver abbandonato per il momento l’OLED per soluzioni alternative.

Quantum Dots: che cos'è questa tecnologia e perchè tutti la vogliono?

Questo ci porta naturalmente a discutere della controproposta di LG di questi giorni: i quantum dots di cui parliamo altrove. LG non ci ha ancora comunicato i prezzi, ma intende commercializzare nel 2015 tutta una gamma di TV LCD con semiconduttori nanocristallini che - mi perdonino gli scienziati - usano quella che il marketing definisce una vera e propria “magia della fisica quantistica” per presentare i colori dalla ricchezza e saturazione incredibile che stiamo vedendo a Las Vegas. Le nostre foto cercano di comunicarvelo, ma dovrete aspettare un po’ che i nuovi televisori LG arrivino nelle grandi catene di elettronica per poter comprendere quanto sia buono il lavoro del brand coreano.

Una volta superate le barriere di OLED, insomma, non le si rimpiange troppo, e i prezzi delle TV LG UF9400 e similari saranno sicuramente inferiori e molto invitanti. Scordatevi il “nero totale”, tuttavia - quello è solo OLED.

LG al CES 2015 - TV OLED e Quantum Dot, sistema audio Music Flow e armadio lavatrice LG Styler

Anche LG sembra credere che il 21:9 sia la proporzione del futuro - o per lo meno quella dell'amante del cinema. La sua TV da 105” è in effetti abbastanza spettacolare.

LG al CES 2015 - TV OLED e Quantum Dot, sistema audio Music Flow e armadio lavatrice LG Styler

Voglio chiudere il capitolo dei televisori con questa ultima visione soprannaturale: la TV LG 8K Ultra HD 98” ColorPrime. Lo schermo IPS con la definizione 8K non è neppure lontanamente pronto per essere un prodotto consumer, e se per questo non abbiamo contenuti neppure per le TV 4K - però i suoi filmati impressionanti e surreali conquistano l’occhio.

Su Mobile: LG AKA, lo smartphone "con gli occhi" - ecco il nostro Hands-on al CES 2015

LG Music Flow


LG al CES 2015 - TV OLED e Quantum Dot, sistema audio Music Flow e armadio lavatrice LG Styler

LG ha anche presentato il sistema per la musica in streaming wireless LG Music Flow Wi-Fi. Si tratta di una linea di prodotti come speaker e soundbar che ricevono la musica tramite Wi-Fi, e questo ci induce a pensare che si tratti di piccoli router, anche perché LG è la prima a dire che al contrario degli speaker Bluetooth, qui il segnale non si interrompe quando ricevi una telefonata o il cellulare si spegne. Un altro indizio in merito è la possibilità ad accedere separatamente a servizi come Spotify e Deezer.

LG H4 Portable/NP8350 è uno speaker portatile con batteria, HS7/LAS750M è una soundbar e per finire HS9/LA950M è uno speaker per la casa. Tutti questi device possono essere collegati tra di loro per ottenere un effetto surround - si tratta di un sistema smart unico, che si “riconosce” e si può espandere a piacere.

LG Styler, un armadio-lavatrice smart


LG al CES 2015 - TV OLED e Quantum Dot, sistema audio Music Flow e armadio lavatrice LG Styler

Terminiamo il reportage sullo stand LG con il particolarissimo LG Styler, un armadio intelligente. La sua forma ricorda un po’ un frigorifero, ma all’interno ci sono i nostri vestiti - e una lavasecco. Ripulisce, asciuga, stira e poi ci ripresenta il nostro guardaroba già pronto per essere indossato. C’è anche l’opzione per le fragranze.

Il lavaggio, come ho detto, è a secco, quindi non è collegato alla rete idrica. Ci stanno circa sei capi di abbigliamento.

Se fosse presente nella nostra casa tecnologica, però, la prima domanda che ci farebbero gli ospiti sarebbe: “Perché c’è un frigo nella tua camera da letto?”. Come avrete potuto intuire, non si tratta proprio di un aggeggio ricco di glamour, ma suppongo che l’idea sia di nasconderlo dentro un mobile. Francamente detto: si tratta del tipo di apparecchio che può piacere molto in Asia, da noi non credo avrà molto successo.

LG presenta la sua nuova lineup di TV ad alta definizione al CES 2015 di Las Vegas


lg-tv-4k

5 Gennaio 2015, contenuti di Carlo Ellis
Il Consumer Electronics Show 2015 di Las Vegas aprirà ufficialmente le porte al pubblico domani ma già la giornata di oggi ha visto un flusso piuttosto corposo di presentazioni ed introduzioni. Ovviamente LG è tra quelli che hanno ne hanno approfittato per mettersi in mostra: la società coreana apre la fiera con una conferenza stampa che stabilisce il passo per i giorni successivi e fornisce una descrizione di quella che sarà la sua produzione per quest'anno.

LG continua a seguire il proposito di creare un ecosistema che unisca tutta la tecnologia della casa, una piattaforma per la domotica che vede WebOS, il sistema operativo per le smart-TV, come uno dei punti focali. WebOS 2.0, stando a quanto riferito nella presentazione, è più veloce e reattivo, più semplice da utilizzare e supporta meglio le funzioni fondamentali per la fruizione dei contenuti come lo streaming 4K.

OLED e Quantum Dot


Come sempre i televisori hanno grande spazio: la compagnia punta ancora molto sulla tecnologia OLED, nonostante non manchino alcuni esempi di pannelli Quantum-dot, e ovviamente sulla risoluzione 4K diffusa a gran parte della lineup. Come abbiamo già appreso in precedenza ci saranno otto serie di TV: UC9, UB9800, UF9500, UF9400, UF8500, UF7700, UF6800 e UF6700.

Tra queste risalta sicuramente la UF9500, composta da modelli con ampiezze di 55, 65 e 79 pollici dotati della tecnologia ColorPrime che “utilizza differenti LED basati sul fosforo per produrre una migliore profondità del colore, immagini più realistiche ed un aumento del 25% nel gamut.
I pannelli IPS hanno una risoluzione UHD 4K e sono incorporati un un telaio estremamente sottile.

Il modello di fascia più alta, il più costoso, è sicuramente il 77EG9900 (o anche 77EG990V, a seconda della locazione geografica), un poderoso televisore con ampiezza diagonale di 77 pollici e pannello OLED. La caratteristica principale di questo modello, oltre alla risoluzione Ultra HD, è la flessibilità: lo schermo potrà passare dalla configurazione piatta a quella curva con la pressione di un bottone. Oltre alla qualità 4K il 77EG9900 offrirà anche il 3D passivo.

LG non ha annunciato ancora i prezzi della sua nuova lineup di TV.

Via | CNET

  • shares
  • Mail