Asus non taglierà sui prezzi per fare concorrenza ad Apple


Forte dell’ottimo successo del suo Eee Pad Transformer, Asus ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di operare un taglio dei prezzi sul suo futuro Transformer 2. Con questo nuovo tablet, infatti, Asus ha intenzione di puntare ad un prezzo di $499, pari ad €377 circa. L'affermazione proviene dallo stesso CEO Jerry Shen, che ha anche detto che tutte le cronotabelle stanno venendo rispettate.

In effetti Asus naviga davvero in ottime acque. I suoi tablet potrebbero raggiungere facilmente e due milioni di unità vendute entro il 2011. Con l’avvento di Ice Cream Sandwich, il nuovo Android 4.0, i concorrenti dell'iPad riceveranno un’ulteriore spinta. Asus, assieme ad Apple, non ha conosciuto una crisi di mercato in un settore estremamente combattuto.

Al di là dell’elefante Apple, l’unica minaccia sono proprio i rivali che cercano di fare dumping, magari proprio quel Kindle Fire che sta già riempiendo Amazon di prenotazioni, ma che non solo non monta Android 3.0, ma utilizza una versione completamente stravolta del sistema operativo di Google.

Via | Digitimes

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: